Archivi del mese: febbraio 2013

aveva

aveva un bel daffare, la sera a sciogliere i capelli e lo strucco dalle parole in faccia, dalle cose ascoltate, dal ripetersi dei luoghi comuni, cosicchè, in perfetta solitudine e nel migliore silenzio ritrovava se stessa Annunci

Pubblicato in Senza categoria | 5 commenti

se un albero occulta la vista

premetto che non mi sono mai stati simpatici gli ecologisti che gridano all’assassinio di fronte all’abbattimento di un albero o cose simili, li trovo degli esaltati però sono al lavoro e da questa mattina vedo cinque uomini che maneggiano sotto … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | 5 commenti

statistica

Mia moglie mi dice di una statistica secondo la quale guardiamo lo schermo del cellulare 250 volte in un giorno. Chissà se prestiamo altrettanta attenzione a chi abbiamo di fronte.

Pubblicato in Senza categoria | 3 commenti

lo stesso diverso uso del termine “Amore”

ci sono brani che, per la loro delicatezza, ci fanno intendere quanto spesso siamo indelicati noi, che dall’alto del mito della “normalità” abbiamo giudicato e condannato forme di amore diverse dalle nostre a me queste righe fanno venire voglia di … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | 2 commenti

di qui a 200 anni

sabato sera siamo andati in una trattoria storica di Torino, dove alle pareti c’erano le fotografie del locale nel 1889 e della chiesa lì vicina questo tipo di fotografie mi hanno sempre affascinato, per via delle prove del tempo che … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | 2 commenti

si chiamava Gesù

Di esser nato da una vergine, te lo sei inventato tu. Tu sei nato in un villaggio della Giudea da una donna del posto, una povera filatrice a giornata. Questa fu scacciata dal marito, di professione carpentiere, per comprovato adulterio. … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | 3 commenti