una sola decisione —

‘Osho, se uno dovesse prendere una sola decisione per il nuovo anno, che cosa gli suggeriresti?’

Osho:
“Questa è la sola e unica decisione per il nuovo anno: decido di non prendere alcuna decisione perché tutte le decisioni sono limitazioni per il futuro. Tutti i propositi ti imprigionano.

Decidi oggi per il domani? Hai distrutto il domani. Decisione significa che permetterai soltanto questo e non permetterai quello. Decisione vuol dire che vorresti che il sole sorgesse ad ovest e non all’est. Se sorge in oriente, non aprirai la finestra; terrai la tua finestra aperta all’occidente.

Cos’è una decisione? La decisione è una lotta. Decisione è ego. La decisione dice, ‘non posso vivere con spontaneità.’ E se non puoi vivere spontaneamente, non puoi vivere per nulla – fai soltanto finta.

Così, fà in modo che ci sia soltanto un proposito: non prenderò nessuna decisione. Lascia perdere tutti i propositi!
Lascia che la vita fluisca in una naturale spontaneità.
L’unica regola d’oro è che non ci sono regole d’oro.”
OSHO
(Walk without Feet, Fly without Wings, and Think without Mind – Chapter #5 last question)

Annunci
Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

sor-rido

20171212-213635_p0 (1)

Immagine | Pubblicato il di | Lascia un commento

Anagramma

Caos – caso

Eppure quasi tutte le storie d’amore nascono così…

 

Pubblicato in Senza categoria | 1 commento

chi scatta la foto

che poi quando guardo una fotografia mi chiedo chi la abbia scattata

soprattutto quelle “di famiglia”, quelle in cui si fa a turno per avere entrambi un ricordo di un momento, un paesaggio, qualcosa

o magari un atto di generosità di uno sconosciuto a cui gli si è chiesto un favore

o altro ancora

chi ha fatto la foto?

Pubblicato in Senza categoria | 1 commento

e già —

Immagine | Pubblicato il di | 1 commento

Grazie di tutto Louise Hay

per chi da oltre vent’anni si interessa di self-helf, di pensiero positivo, di crescita personale, la notizia che Louise Hay sia scomparsa arriva dritta al cuore

a lei devo molto per i suoi libri e gli esercizi sulle affermazioni e con lo specchio

l’idea di prendersi cura di sé, di pacificare il proprio bambino interiore, il lavoro sul perdono e l’abbondanza … tutto parte dalle sue letture

grazie allora, a volte ci si accompagna pur non essendosi mai conosciuti

Pubblicato in Senza categoria | 2 commenti

digiuno del cellulare

anni fa avevo letto che Gandhi faceva il digiuno della parola, mi pare un giorno a settimana, nel caso dovesse comunicare scriveva su una lavagna

ho letto on-line di incentivi offerti da strutture alberghiere per la detox digitale

mi sono chiesto se riuscirei a staccare dal cellulare per un giorno intero, la funzione telefono essendo ormai un accessorio poco impiegato dell’apparecchio…

la risposta é che si può fare, certo, ma non basta

mi domando se tanti riti come il passare dalle mail alle foto ai social, questo eterno tenersi occupati, insomma, cosa sottenda

voi?

 

Pubblicato in Senza categoria | 6 commenti