in-lavatrice

in-lavatrice:

che a fine serata, tra i panni sporchi da imbucare nell’oblò, anche io troveri lo spa-zio

riavvolgendomi e spiralando sinuoso

e ammorbidente, tanto, a spianare rughe fuori e dentro, e le ossa pure

steso poi a godere dell’aria addosso e dei raggi di sole

(lo stiro si evita, si evita)

tumblr_njoilnVt311rcf4reo1_1280

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...