buono pasto

buono_pasto

I miei me li ricordo grigi, su una carta spessa

Era un blocchetto da alcune decine di buoni, non so dove mia madre li acquistasse, dovrei chiederle…; c’erano sempre e li tenevo in cartella, ci si doveva scrivere nome e cognome, si faceva la fila in mensa e li si doveva consegnare prima che ci venissero dati i piatti del primo

Questa mattina ho ricarircato i “badge”, che sarebbero i nostri fue figli; la logica è quella delle schede pre-pagate, una password ci permetterà di monitorare via internet gli statini mensili dei pasti fruiti, un “sms alert” ci avviserà quando necessiterà una ricarica

Nessun buono da consegnare, nessuna ricevuta a casa nella buca della posta, una strisciata del bancomat al bar dove nel frattempo puoi prenderti un caffè

Chissà tra trenta anni come si acquisteranno i buoni pasto…

ricarica

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...