la tua festa

renèe nault

renèe nault

E tenerti a bada,

con i piedi per terra

perché dovrei, poi?

Tu quotidiana Demetra,

io ancora aggrappato a quelle semplicistiche interpretazioni

però so che è la tua festa

e la mia, di conseguenza:

per il fatto che grazie a te ogni cosa ha una luce, un sapore, una estasi

che rendono questa cosa, Vita

***

Demetra

http://www.summagallicana.it/lessico/d/Demetra%20o%20Cerere.htm

Paola Turci – La mangiatrice di uomini

http://grooveshark.com/s/La+Mangiatrice+Di+Uomini/27HRbQ?src=5

Advertisements
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

3 risposte a la tua festa

  1. gelsobianco ha detto:

    Un sorriso speciale
    gb

  2. gelsobianco ha detto:

    Bellissima l’immagine da te postata!
    Renee Nault, grande artista!:-)
    gb

  3. L'amico Mauro ha detto:

    Molto bella la poesia
    ma da Lei
    prima o poi
    dovrai andar via …

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...