la manomissione delle parole / gianrico carofiglio

 

il titolo mi ha subito affascinato, a volte le mie letture dipendono dal titolo, sì

siamo immersi nelle parole, senza di esse non ci sarebbe comunicazione, non ci sarebbe rappresentazione agli altri e a noi del mondo, delle emozioni

le parole sono uno strumento, ma non solo, hanno il gravoso compito di spiegare, di racchiudere idee, trasmettere slanci, passioni

con le inevitabili problematiche dei fraintendimenti perchè agli stessi termini, soprattutto quelli che cercano di parlare di sentimenti e passioni, diamo significati talvolta molto differenti per via di vissuti personali magari distanti ed incomunicabili

questo testo ne parla da più punti di vista, anche facendo esempi tratti dalla vita politica italiota dell’ultimo decennio

e affronta tempi importanti quali la libertà (bellissima la parte in cui parla del “no” come parola eversiva ed autoaffermativa…), la bellezza, la scelta

riporto la scansione di una paginetta che dice molto, sperando possa essere uno stimolo a volere approfondire

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

11 risposte a la manomissione delle parole / gianrico carofiglio

  1. lucianaele ha detto:

    Già letto e mi è piaciuto molto.
    Adoro il modo di scrivere di Carofiglio…..
    Bellissima la trilogia dell’avv. Guerrieri.
    Buona giornata,
    Luciana

  2. Insenseofyou ha detto:

    E dobbiamo farle assomigliare a noi ….. Un saluto, con amicizia 🙂

  3. Insenseofyou ha detto:

    Potremmo, per farle vivere …

  4. mitedora ha detto:

    distruggere, ricostruire, personalizzare. quindi creare la nostra storia in modo più vero. bello il tuo post!

  5. riflessididonna ha detto:

    questo non l’ho letto, amo molto Carofiglio, mi piace la sua scrittura,
    grazie per il consiglio.

  6. Stefania ha detto:

    Non posso che condividere in pieno ciò che scrivi. Questo è un libro che molti pseudo-scrittori dovrebbero leggere. Ti aspetto da me. Grazie.l

  7. zoryana ha detto:

    “Ho provato a parlare.
    Forse, ignoro la lingua.
    Tutte frasi sbagliate.
    Le risposte: sassate.”
    (di G.Caproni)

    Un sorriso!

  8. vitoferro ha detto:

    Praticare la poesia, a qualsiasi livello, con qualsiasi scopo, è rigenerante, per le parole e per se stessi. La ricerca del termine giusto, esatto (non esiste un termine giusto, o esatto: ma l’illusione della poesia fa sì che sia accettabile pensarlo) è ricerca di verità. Sono tempi i nostri, in cui c’è bisogno di verità. Forse c’è sempre stato bisogno di essa. Ma io vivo in “questi” tempi e mi rendo conto che la verità, mai come ora, è pericolante sul cornicione del “senza fondamento”. Un aggettivo, un sostantivo, un verbo: adottiamolo come proponeva ladante (www.ladante.it), diamogli respiro. Sergio, te sei uno forte, secondo me. 🙂 Ma sei di Torino per caso? vorrei invitarti ad un evento.

    • parolesenzasuono ha detto:

      bella l’iniziativa di cui lasci il link!
      sì, siamo immersi nelle parole, dare loro anche un significato mi pare il minimo…
      ti direi che il poeta e in generale chi le parole le usa per descrivere attimi di vita colgono delle definizioni provvisorie, delle verità provvisorie direi…

  9. ventisqueras ha detto:

    cosa c’è di più labile e provvisorio delle parole?
    altre parole
    un tempo pensavo che le parole fossero arcobaleni a costruire ponti fra le univocità…chissà se lo penso più

  10. silvianovabellatrix ha detto:

    Bello il doppio significato di ” manomettere” ….lo riconosco molto nell’uso che della parola tendo a fare pure io.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...