il muro della terra

L’IDROMETRA
 
Di noi, testimoni del mondo,
tutte andranno perdute
le nostre testimonianze.
Le vere come le false.
La realtà come l’arte.
 
Il mondo delle sembianze
e della storia, egualmente
porteremo con noi
in fondo all’acqua, incerta
e lucida, il cui velo nero
nessun idrometra più
pattinerà – nessuna
libellula sorvolerà
nel deserto, intero.

Giorgio Caproni, da “Il muro della terra”, 1975

 

Advertisements
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

4 risposte a il muro della terra

  1. Rebecca o semplicemente Pif ha detto:

    tante cose vanno perdute, forse per il vato che anche i veri valori sono da tanto tempo perso… ma dove ci porta il nosto modo di vivere?… Pif

  2. Chris ha detto:

    L’unica cosa che non andra’ mai perduta e’ la nostra anima 🙂
    (forse e dipende)

  3. lucianaele ha detto:

    Concordo con Rebecca.
    Sono i valori veri che si stanno perdendo…….
    Buona serata,
    Luciana

  4. theallamente ha detto:

    sarà quel che sarà
    nel deserto il sole fa da guida
    sotto il deserto un mare d’acqua aspetta…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...