quello che non si vede

 

c’è poi la differenza tra l’essere nudi e il togliersi gli abiti

a pochi si riserva la nudità vera, quella di lasciarsi vedere per chi si è

alcuni suppongono che la nudità del corpo equivalga allo svelamento dell’anima

credono di possedere una persona perché ne hanno il corpo

si fanno poche domande, hanno tante certezze

ne sorrido

 

agnes obel – riverside

http://www.youtube.com/watch?v=vjncyiuwwXQ

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

6 risposte a quello che non si vede

  1. semprevento ha detto:

    …anch’io sorrido…
    Ciao S

  2. She almost long ha detto:

    sul farsi poche domande, hanno la mia invidia.
    sull’avere molte certezze, non ci credo più.
    sono solo tentativi di difesa, a volte da parte di persone meno strutturate o meno fortunate.

    ciascuno fa con quello che ha

  3. Alephh ha detto:

    C’è anche chi nasconde il più possibile per mostrare le sue nudità. Io sono così per esempio.
    Buona serata S.

  4. 00chicca00 ha detto:

    ma che bello!!
    è verissimo che è molto diverso togliersi gli abiti dall’essere nudi!

  5. silvianovabellatrix ha detto:

    Verissimo 😉

  6. ciprea ha detto:

    la nudità vera è forse una prerogativa dell’essere se stessi? o è l’abbandono totale agli altri, senza riserve, atto assoluto di fiducia? credo sia, in ogni caso, una conquista che fa bene allo spirito…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...