ognuno ha la sua mappa del mondo

 

Noi ci facciamo immagini dei fatti.

Ludwig Wittgentein

 

Leggevo ieri su altro blog una serie di citazioni e questa che ho riportato sopra mi è parsa di valore.

I fatti sono neutri, come potrebbe esserlo ad esempio la corrente elettrica.

Poi l’elettricità la sui può usare per azionare la sedia elettrica o per illuminare una stanza, ma essa non è che vive sensi di colpa in base all’impiego che se ne è fatto.

Ecco, noi ci costruiamo una mappa del mondo, diamo un significato agli eventi, emozioni, paure, gioie, dimenticandoci che sono considerazioni prettamente personali, uniche, irripetibili, non comunicabili, né confrontabili.

Ci costruiamo la mappa del mondo dimenticando che il territorio è altra cosa dalla sua rappresentazione: muta di attimo in attimo, senza chiedere il permesso, senza preoccuparsi di rendere inadeguata la nostra mappa.

Ciò non è un motivo per essere “pessimisti” e chiudersi in un mondo dissociato dagli altri in funzione della incomunicabilità.

E’ anzi una ricchezza comprendere che sono milioni le maniere di vedere alle medesime cose.

Accettare la possibilità di lettura delle cose differente dalla nostra credo sia un segno di maturità.

A me per primo questa cosa manca, soprattutto in certi ambiti. Perché, ovviamente, mi sono fatto la mia immagine dei fatti.

 

 

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

10 risposte a ognuno ha la sua mappa del mondo

  1. Luciana ha detto:

    Ognuno di noi ha la propria immagine dei fatti, sì è costruito un’immagine delle cose.E’ molto difficile riuscire a guardare le cose, le situazioni, le persone, da un’altra prospettiva…….IN certe situazioni bisognerebbe provarci.Ci eviterebbero molte delusioni……..Buon pomeriggio,Luciana.

  2. Brazir ha detto:

    Ogni cosa viene filtrata coi propri occhi.La saggezza sta nel riuscire a confrontarsi e sforzarsi di "vedere" anche con gli occhi degli altri.Il cambiare punto di vitsa poi a volte e’ quasi fondamentale.

  3. dune mosse ha detto:

    ……visto che vuoi filosofeggiare……allora…..ogni ricercatore sa che esiste solo una visione reale delle cose….quella dall’alto…..non io…non tu……la terza…….quella che permette di vedere le cose per quello che sono….ne giuste…ne sbagliate….l’hai detto tu sopra…..l’energia è neutra…….

  4. dune mosse ha detto:

    quindi solo così si ha chiarezza…..e si perde ogni giudizio….perchè il bene ed il male non esistono….ci sono solo energie in movimento…..l’evoluzione procede al di la dei giudizi

  5. dune mosse ha detto:

    mi sto perdendo ;)troppo vasto il discorso….ma…..si cresce con il confronto …la neutralità è una vittoria….su noi stessi………

  6. dune mosse ha detto:

    rido…..tutte ste parole perchè so che ti piacciono…..mi trovo noiosa da sola….ma questo non toglie che credo fermamente in ciò che scrivo…..ciao sergio….quando vuoi….puoi sempre fermarmi;))

  7. sergio ha detto:

    io fermare un fiume in piena? e perchè, poi?sai che concordo al 100% e quindi non sono assolutamente d’accordo—-ognuno sceglie come estinguere se stesso; chi con l’abbondanza, chi con la parsimonia—-

  8. dune mosse ha detto:

    vero….siamo fiumi in piena……ma a differenza di loro….più ci riversiamo…più siamo colmati….;)quindi…..io inondo ……bella questa vero?…..me le tiri proprio fuori tutte 😉

  9. Amelie ha detto:

    Ognuno ha il suo mododi perdersie poi di ritrovare una stradae a volte neanche quella..kiss

  10. ely ha detto:

    perchè allora non riesco a capire qualè la mia mappa avrò sbagliato a disegnarla.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...