o g g i

 
Chi non è mai stato folle non può essere saggio.
J.F. Michael Williams
 
Il confine tra la saggezza e la follia è dato dalla paura:
se hai paura della tua libertà,
della tua gioia,
della tua forza,
della tua vita,
della tua animalità,
della tua creatività,
della tua universalità,
della tua incessante morte e rinascita,
se hai paura di ciò che sei e, tuttavia, non puoi nasconderlo, allora sei un folle;
se sai essere te stesso senza temerti, allora sei saggio.
 
Selene Calloni, "Yogin e sciamano", 1997, Promolibri Magnanelli, Torino
 
 
 
 
Advertisements
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

13 risposte a o g g i

  1. ReS ha detto:

    Io penso che è "saggio" colui che si comporta sempre in modo tale da sentirsi in pace con se stesso,in modo da soddisfare tutte le leggi morali ed etiche che riconosce come importanti e necessarie,al fine di non procurarsi rimorsi e crisi di coscienzaQuindi, in definitiva, adeguando il modo di essere a questo obiettivo, si è se stessi e nello stesso tempo"saggi" 🙂

  2. evanescente ha detto:

    A volte sono saggia ma spesso sono folle…però penso che fra qualche decennio sarò saggia del tutto e la follia sparirà…buona serata…

  3. Brazir ha detto:

    Folle.. spesso… saggio MAI

  4. Virginia ha detto:

    ecco sergio, le cose dette a mo’ di sentenza, di verbo assoluto, di dottrina, mi stanno lievemente sulle scatole. ciò detto, non è che non ci sia del vero tra le parole che hai riportato, ma rimane il fatto che racchiudere un essere umano tra i limiti del detto, mi sembra riduttivo.ognuno è come sa, come può… fa la differenza, anche, meno male!

  5. sergio ha detto:

    bè, Virginia, non sono un cultore del dogma, per intenderci—le citazioni le ho sempre utilizzate come spunti di riflessione, non come verità inderogabili, indiscutibili—"…come chiodi alle pareti, senza quadri…" (Pasquale Panella)che poi io sia particolarmente legato alla Calloni non è un mistero: frequento una associazione che fa riferimento alla sua impostazione dello yoga integrale /sciamanico e ho avuto modo di conoscerla personalmente—

  6. Marta ha detto:

    cioè…sempre al momento giusto leggo i tuoi post! io son proprio una cagasotto. e ne pago le conseguenze. ciauu

  7. dune mosse ha detto:

    ….e se uno si tiene ….folle e saggio al contempo?e lo sai che dico sul serio….vabbè….comunque mi ritengo folle proprio perchè sono saggia….chiudiamola così ;))buona giornata amico riflessivo…….

  8. dune mosse ha detto:

    p.s.:….e non importa se chi legge pensa che non dovrei dirmelo da sola….la consapevolezza non sono…patatine fritte!!!

  9. sergio ha detto:

    ovvio che follia e saggezza sono conpresenti in ognuno di noi, diversamente si è schizofrenici—-

  10. L'Eco del Vento ha detto:

    Chi si ha fatti i parametri? cos’è la follia e cosa è la saggezza?faccio molta confusione sai a riconoscere dove finisce l’una per dar spazio all’altra! kiss

  11. Virginia ha detto:

    sergio, la riflessione va benissimo!:-D

  12. L✿ry ha detto:

    certo in ciascuno di noi …sono presenti follia e saggezza …quel che è diverso è la linea di confine …Buon week endLory

  13. maria rosaria ha detto:

    da riflettere…un saluto ed un sorrisociao 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...