teatro dei burattini

 

ieri sera ho accompagnato nostro figlio di tre anni e mezzo ad uno spettacolo di burattini…

 

era la rappresentazione di "La bella e la bestia"….

 

mi ha fatto tenerezza la attenzione che si leggeva nei volti di questi bimbi la cui età media era quattro anni, lo stupore per i "cambi di scena" piuttosto che per giochi di luce o l’accompagnamento sonoro a certi passaggi…

 

mi sono chiesto cosa rimarrà in loro di quei dialoghi, forse quei burattini in legno parlanti, forse la voce cavernicola della bestia, forse lo zucchero filato nella pausa a metà spettacolo…

oppure la corsa per arrivare all’ingresso, o quelle sedioline apposta per loro, o il non volere rincasare dopo l’uscita….

 

forse, più probabile, tutto insieme, come solo loro sanno vivere pienamente, non distinguendo tra prima, dopo e intermezzo….

 

in uno spettacolo nello spettacolo della Vita…

 

http://www.teatro-burattini.it/cs.html

 

 

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

7 risposte a teatro dei burattini

  1. Roberta ha detto:

    secondo me ricorderanno soprattutto lo zucchero filato… è una cosa più affascinante che buona…. :))ciao…

  2. Marta ha detto:

    chissà se ci porterò mai qualcuno a vedere i burattini. chissà

  3. Simona ha detto:

    Rimarrà loro l’emozione che la meraviglia ha stampato nei loro sorrisi,nelle escalmazioni di gioia, nel desiderio che la magia del momento nonfinisse mai… Un tassello che si unisce ad altri, lungo il cammino che livedrà adulti…L’augurio é che papà e mamma facciano loro collezionaretanti altri tasselli così…

  4. mara ha detto:

    Se, con non poco sforzo, ritorno con la mente a quando ero bambina, ricordo l’euforia che scaturiva dal semplice fatto di provare cose nuove.

  5. L✿ry ha detto:

    … gli rimarrà un bel ricordo …a volte mi capita di avere dei flash di momenti in cui mi rivedo piccola piccola …le recite a scuola … i saggi … i giochi …mi sembra di ricordare anche le emozioni che provavo …assorbiamo tutto … anche quando non ci sembra …

  6. Brazir ha detto:

    fosse che gli rimanga solo una uscita "col suo papa’"… sarebbe gia’ un ricordo….

  7. Virginia ha detto:

    il ricordo è una operazione piuttosto curiosa. si ricordano, a volte, cose che sembrano di una banalità sconvolgente, si ricordano frammenti di vita, un colore, un odore. è bello che tu dia la possibilità a tuo figlio di ricordare te con lui – e se ne ricordano, fidati!!!:-DDD

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...