contemporaneo

 
 

un tempo un uomo era definito dalle proprie idee,

oggi ho la sensazione che le sue idee contino meno,

e che per lui parlino i vari codici PIN

che gli consentono accesso al consumo.

 

e cosa resterà del suo consumo, alla fine? 

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

9 risposte a contemporaneo

  1. ∞ Chimonanthus ∞ ha detto:

    Ognuno consuma ciò che in grado di ingerire…tutto si digerisce, qualcosa si assimila…gli scarti si defecano!A seconda di cosa si consuma si vive….e si muore!

  2. ∞ Chimonanthus ∞ ha detto:

    ps: una volte nn vi erano PIN, vi erano altre forme di poteri…tutto si ripete e scorre…

  3. evanescente ha detto:

    Come le parole d’ordine…e guai a perderli i codici…è come perdere la propria identità…per fortuna penso che fra non molto non resterà più niente da consumare…e forse spariranno anche i codici…

  4. Brazir ha detto:

    vuoi sapere cosa resta?3 tentativi prima di bloccare "la scheda"

  5. bioncino ha detto:

    ciao sergio……sono stato convovato dal maresciallo di lecco …c’è una denuncia a mio carico….mio malgrado dovro far riverimento anche hai commenti che sono stati fatti sulla mia persona nel post di never sullo stalking….. per me la storia era finita diverso tempo….ma pare che chi di nostra conoscenza…nn è stato così…buone cose

  6. sergio ha detto:

    vero, tre tentativi e poi si è fuori dal "gioco", ciao Fabio—

  7. ... Elisachecorrecoilupi ha detto:

    Mi ostino a credere che le idee abbiano ancora valore ….utopica? forse … ma non demordo ….buona giornata Sergio …Elisa

  8. penny ha detto:

    Forse anch’io sono una sognatrice…ma sono convinta che le idee ci siano ancora,solo che sono appena sotto un pesante strato di cerone su un viso rigorosamente"sorridente"perchè così è il modello che ci viene "venduto" di continuo…belli… felici …abbienti…sani…non è forse un’utopia anche questa?Buona serata SergioFrancy

  9. Sonja ha detto:

    Una montagna di rifiuti da differenziare, forse….

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...