Non cambiare

  

Per anni sono stato un nevrotico. Ero ansioso,

depresso ed egoista. E tutti continuavano a dirmi

di cambiare. E tutti continuavano a dirmi

quanto fossi nevrotico.

 

E mi risentivo con loro, ed ero d’accordo con loro.

E volevo cambiare, ma non ci riuscivo,

per quanto mi sforzassi.

 

Ciò che mi faceva più male era che anche

Il mio migliore amico continuava a dirmi

Quanto fossi nevrotico.

Anche lui continuava a insistere che cambiassi.

 

E io ero d’accordo anche con lui,

e non riuscivo ad avercela con lui.

E mi sentivo così impotente e intrappolato.

 

Poi, un giorno, mi disse “non cambiare.

Rimani come sei. Non importa se cambi o no.

Io ti amo così come sei;

non posso fare a meno di amarti”.

 

Quelle parole suonarono come una musica

Per le mie orecchie:

“Non cambiare. Non cambiare. Non cambiare…

Ti amo”.

 

E mi rilassai. E mi sentii vivo.

E, oh meraviglia delle meraviglie, cambiai!

 

da “Il canto degli uccelli” di Anthony De Mello, Edizioni Paoline

 

 

 

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

9 risposte a Non cambiare

  1. FORSE ha detto:

    "non cercare mai di cambiare chi ami,potrebbe non piacerti più"letto da qualche parte…

  2. ariel ha detto:

    quando ho cominciato a leggere ho pensato..ma parla di se stesso???uahuahuah!!:-D

  3. sergio ha detto:

    sì, ed io continuo ad essere nevrotico, anche—ma a volte compaiono nella mia vita persone gentili che accettano chi sono, indipendentemente da certe mie ombre-

  4. ariel ha detto:

    quelle sono persone care!!teniamole strette caro Sergio:-)firmato..una nevrotica!!!

  5. semplicesai ha detto:

    …è bellissimo :O)Gg

  6. SolaMente ha detto:

    "Fa sì che loro conoscano la tua vera essenza"L’accettazione del prossimo nn fa bene soltanto al prossimo ma anche a noi stessi; crearsi delle aspettative o pretendere che chi ci sta vicino sia "a immagine somiglianza" impegna noi stessi ad una ricerca continua e spesso sterile.La nostra vita è scandida da eventi che coinvolgono noi e gli altri….ciclicamente ci ritroviamo a condividere o a emarginare.Tutto questo si chiama crescita.L’esperienza deve portare ad accettare il prossimo per quello che è, senza volerlo cambiare, anche perchè il cambiarlo o l’imporre i nostri modi di essere e di pensare, non fa dell’altro un individuo da amare ( amore in ogni sua forma ovviamente) ma costringe l’altro ad adeguarsi e non si può chiamare scelta….e nn si può chiamare amore.E io nn so se sono riuscita ad esprimere in parole l’emozione di aver accettato il prossimo 🙂

  7. sergio ha detto:

    accogliere l’altro è un processo duro, a volte—colmi come siamo di noi stessi, delle nostre convinzioni, dei nostri credo, non per tutti è semplice porsi in discussione e accettare che vi siano visioni delle cose differenti dalle proprie—non per altro si dice che le persone intelligenti sono quelle che hanno il coraggio di mutare opinione sulle cose e persone—per anni io sono stato un intransigente, con il mio ego perennementeimpennato e dittatore, per poi ritrovarmi ben solo.la vita è stata molto generosa con me e mi ha dato modo di intendere che alla fine di tutto le cose che davvero ci fanno sentire bene sono poche e semplici—e mi capita ancora di stupirmi e di chiedermi da dove giunga tanta Abbondanza, tanta Luce, tanto Amore—che la risposta non la ho in questa testa "abbastanza" di caxx—

  8. gabriella ha detto:

    l’hai detto. la vita è stata generosa con te e secondo me sono queste persone che di solito hanno difficoltà ha comprendere gli altri.Non è colpa di nessuno, ma chi in genere è abituato a soffrire capisce la sofferenza capisce chi sbaglia e ne ha comprensione impara a godere delle poche cose che ha e accetta con più rassegnazione il destino ciao buona serata

  9. Cinzia ha detto:

    Sergio… le prendo con me. 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...