ogni uomo però non è soltanto se stesso

Ogni uomo però non è soltanto se stesso; è anche il punto unico, particolarissimo, in ogni caso importante, curioso, dove i fenomeni del mondo s’incrociano una volta sola, senza ripetizione. Perciò la storia di ogni uomo è importante, eterna, divina, perciò ogni uomo fintanto che vive in qualche modo e adempie il volere della natura è meraviglioso e degno di ogni attenzione. In ognuno lo spirito ha preso forma, in ognuno soffre il creato, in ognuno si crocifigge un Redentore (…)

La vita di ogni uomo è una via verso se stesso, il tentativo di una via , l’accenno di un sentiero. Nessun uomo è mai stato interamente lui stesso, eppure ognuno cerca di diventarlo, chi sordamente, chi luminosamente, secondo le possibilità. Ognuno reca con sè, sino alla fine, residui della propria nascita, umori e gusci d’uovo d’un mondo primordiale. Certuni non diventano mai uomini, rimangono rane, lucertole, formiche. Taluno è uomo sopra e pesce sotto, ma ognuno è una rincorsa della natura verso l’uomo. Tutti noi abbiamo in comune le origini, le madri, tutti veniamo dallo stesso abisso; ma ognuno, tentativo e rincorsa dalle profondità, tende alal propria meta. Possiamo comprenderci l’un l’altro, ma ognuno può interpretare soltanto se stesso.

Hermann Hesse, "Le stagioni della vita"

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

17 risposte a ogni uomo però non è soltanto se stesso

  1. Fabio ha detto:

    L’uomo è quello che ognuno crede di essere, a volte rana, a volte lucertola, a volte formica. A volte nessuno.

  2. ventodeldeserto ha detto:

    …scusa la battuta …ma per forza animali dobbiamo essere?io mi identifico nel Vento…..mi fa sentire libera…..immensa…persa nelle carezze che posso distribuire al mondo….ed anche al manto peloso di un Orso, un cucciolo….una duna del deserto…uno specchio d’acqua….una rana …..un fenicottero…..La ricerca continua di una identificazione ci porta ad usare la mente, che spesso è atrofizzata in pensieri improduttivi……noi stessi….Noi stessi…già….cercare di essere migkiori è un dovere nostro e verso l’umanità….Il rispetto..caro S, è quanto abbiamo a disposizione per comprare la nostra serenità….ma il mondo è fittizio….io lo trovo apatico e stanco…..incolmpleto…..esoso…..dispendio di energie……come dire…..""ma che ci faccio qui?"però alla fie ci resto…rispettando quelli che sono i miei valori…..insegnati da mio padre e mia madre….nei quali io credo…se ognuno di noi, agisse nel rispetto dell’altro, tanta ricerca di se stessi non sarebbe impellente….ma diventerebbe un abitudine sana di vivere noi stessi.Una frase mi ha colpito …l’uomo non è mai stato se stesso….. credo tu abbia ragione….vento

  3. Edoardo ha detto:

    Un uomo sorride, pensando al suo conto in banca a trenta cifre. Cazzo ridi, che nemmeno tu sei tuo?

  4. ReS ha detto:

    Ho ben presente questo passo di Hesse, uno dei miei autori preferiti, ma lo pensavo tratto da DEMIAN….Demian secondo me, è uno dei migliori racconti di Hesse ed ogni pagina è stata una vera scoperta. Questo che hai trascritto è l’inizio del racconto. E’ di una profondità incredibile. Ogni frase fa pensare. Hesse era un uomo non comune e di strada alla ricerca di se stesso ne aveva fatta… "La vita di ogni uomo è una via verso se stesso"……vero! La strada da percorrere è questa….la strada verso il proprio sè.

  5. Antonio ha detto:

    ED E’ SUBITO SERAOgnuno sta solo sul cuor della terratrafitto da un raggio di sole:ed è subito sera…S.QUASIMODO… GIA’….???????

  6. FORSE ha detto:

    IO SONO COME TEIO SONO QUELLO A CUI CHIEDISE È PASSATO IL TRAM,E TI RISPONDE GENTILMENTECHE ERA DISTRATTOE NON LO HA VISTO.IO SONO QUELLO CHEGIORNO DOPO GIORNOHA VISTO TANTI TRAM PASSARE,MA TROPPO VELOCIPER RIUSCIRE A PRENDERLI.IO,COME TUTTI,SONO LA SOMMA SBAGLIATADEI GIORNI TRASCORSI.IO SONO COME TE.S.

  7. ... elisazingarafelice ha detto:

    Credo che ognuno di noi sia la somma delle vite trascorse … degli incontri che ha fatto …nel bene e nel male … Adoro Hesse … dolce serata … e buon ritorno al lavoro …Elisa

  8. silvia ha detto:

    ognuno di noi è unico, con la sua vita, le sue esperienze, i suoi sogni che non saranno mai uguali a quelli di un altro….la ricerca infinita, e a volte vana, della propria identità……un viaggio difficile…..che molti nemmeno iniziano. Io credo che le capacità dell’uomo siano davvero enormi…..ma nascoste….. e nel corso della vita riesce a scoprirne e a farne emergere solo una piccola parte…..quella più superficiale….più facile e a portata di mano. Il lungo viaggio interno alla ricerca di se stessi è troppo lungo e faticoso e riservato solo a pochi decisi, intrepidi e coraggiosi viaggiatori…….davvero troppo pochi.

  9. sergio ha detto:

    in ognuno il tutto…in ognuno la somma e la divisione, anche…sottrazione ed addizione…"matematica applicata": cosa il karma se non quello?

  10. Harielle ha detto:

    Non solo ogni essere umano non è solo se stesso, ma è il prodotto di una cultura e di un condizionamento sociale che lo plasmano nelle convinzioni e nella weltanshaung che esprime rispetto al mondo in cui vive. Bello questo passo, e belli i tuoi post, che ci fanno pensare, pensare, pensare…come cibo per la mente non sono niente male:)Ciao.

  11. Esilde ha detto:

    UOMO…una parola di sole quattro lettere ma una complessità che lo rende sempre unico e speciale…La sua unicità che a tutti i costi ,a volte, vorrebbe scindere in più parti…anche xchè egli non è soltanto se stesso…Vive in un tuttuno e d’intorno,osservando nei dettagli, vorrebbe uscirne …ma come un vortice ne avverte l’attrazione…si avvicina e se ne allontana…esso stesso cerca di comprendere…di comprendersi…a volte restano solo buoni propositi…xchè ognuno può interpretare solo se stesso…soprattutto quando non si desidera che l’altro gli legga troppo dentro…MA OGNI UOMO,PERO’,NON E’ SOLTANTO SE STESSO…!Buona serata Sergio…a presto…!!!

  12. giovanna ha detto:

    Noi cerchiamo di esserlo ma la vita le circostanze a volte ci fanno essere solo noi senza identità a volte solo fotocopie sbiadite

  13. Carlo ha detto:

    Ogni persona è un universo a se.Buona notte da Carlo.

  14. Dora ha detto:

    Il cercare se stessi è in fondo la conoscenza consapevole delle parti che compongono il sè ;-)P.S. và tutto bene Sergio……e ti dico qui……io non conosco il buddhismo tibetano, sò un pò di quasi tutte le religioni, ma non a fondo…..cerco di cogliere quello che accomuna tutte :-)Un caro saluto

  15. Annadigiugno ha detto:

    E’ una pagina bellissimami riprometto di tornarci, con un po’ di calma e fermarmi a riflettere e raccontare quello che queste parole mi ispirano…Buongiorno Sergio

  16. Amelie ha detto:

    DENTROad ogni uomo c’è la storia di tutti gli uominil’importante è e sarebbe rendersene contonessuno è eslusivotanti restano boccioliper semprela vera forza dell’uomo èla fioritura.che non è la proceazione intesa…come è nella norma.—————————:)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...