Ferragosto.

 
 
il testo è suo, l’interpretazione lo conferma…
 
dopo molta attesa ecco finalmente il nuovo singolo di Samuele Bersani, uno degli ultimi casi di cantautori dotati di vena poetica e di capacità di interpretare stati d’animo…
 
ad ottobre finalmente il nuovo album ed il tour…
 
^^^

Ferragosto

Fai una chiave doppia della stessa porta
per qualunque cosa storta si presenterà
dopo aver comprato dei lucchetti nuovi
per la tua finestra,
puoi partire, io sto qua
a giocare fra le sponde,
con le pozzanghere profonde
buttando la moneta nell’acquario
della mia fantasia.
Finisco sul pulmino dei miei vecchi ricordi,
ma il campo sportivo l’ha inghiottito l’edera.
Seguendo ancora il fiume attracco al cartone,
piove, mi riparo dietro un’edicola.
Ho della sabbia nelle tasche
e delle spine sulle calze,
uno straniero che si fida
della mia compagnia.

E’ stato un temporale pigro e passeggero
il sole su che brucia in cielo sulle tegole,
ma non avevo mai visto un’arcobaleno
essere centrato in pieno da una rondine
come un lampione che si accende
in pieno giorno inutilmente.
Aspetto il sasso e chi così mi spegnerà
con il sorriso sulla fronte
tra le pozzanghere profonde
rimango al largo nell’acquario
della mia… fantasia.

 

Advertisements
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

5 risposte a Ferragosto.

  1. Carlo ha detto:

    Mi piacciono di più i testi di Bersani..Buona serata da Carlo.

  2. sergio ha detto:

    ripeto qui quanto appena postato su you-tube:penso che il bello di bersani è che nel tempo abbia modificato i temi trattati ed il modo di trattarli…anzichè fermarsi a successi orecchiabili e commerciali, anzichè sfornare album ogni primavera ( o almeno un singolo…), anzichè sfruttare il suo essere "belloccio"…insomma, un Uomo, in maturazione costante…ne è un esempio la scelta di questo singolo per niente orecchiabile…un artista di nicchia. http://www.youtube.com/watch?v=b0wUvlhv8wUps: attenzione, Carlo, ieri sera ho scoperto che il testo è di Bersani e la musica era di Cammariere…

  3. bisbetica ha detto:

    Leggevo e mi dicevo: io questa la conosco!Ma so che non conosco Bersani e quindi? Scorrendo il testo ho cominciato a canticchiarla… SERGIO CAMMARIERE! il mio amato… :-DAlbum "il Sentiero", non ricordo l’anno ma vecchiotto… se leggevo prima non avresti neppure dovuto scoprirlo :-)Cammeriere è un grande musicista ed è accompaganto da altrettanti grandi musicista che fanno della musica un’emozione indescrivibile

  4. Carlo ha detto:

    In questo caso…Preferisco altri testi di Bersani,L’Opinione non cambia…Buona Giornata da Carlo.

  5. JACKMAX ha detto:

    mi è sempre piaciuto sin dagli inizi…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...