(fumo)

 

Il fumo è l’anima dell’albero e il fuoco la libera. Era stata Tante a dirlo a James. L’anima sente, diceva, ma non come sente il corpo. Qualcosa se n’è andato adesso, e per sempre. Quel che resta non ha più sensazioni di un pezzo di legno. Il legno sente il fuoco? No, non può. E nemmeno io. Anche questo gli aveva detto. Eppure qualcosa lascia il legno quando brucia, e qualcosa lascia il corpo quando muore. Cosa resta? Non la vista o l’udito o il gusto o l’olfatto o il tatto. Non la vita. Di che colore sarà la sua anima quando si leverà nella notte?

 

da “Marguerite che brucia” di Elizabeth Innes-Brown

 

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

7 risposte a (fumo)

  1. Carlo ha detto:

    Il fumo è la percezione del fuoco, ma non è ancora garanzia di incendio….Dal fumo si possono percepire odori senzazioni, allarmi…Ma come si dice, a volte in giro c’è tanto fumo e niente arrosto…Il Fuoco sacro dell’Arte della Passione dell’Amore non arde..Il Fumo è sentore…Il Fuoco è Accadimento…Buono o Cattivo che sia…Quando c’è Fuoco esso ha già bruciato qualcosa, si può solo fermarlo o lasciarlo finire…Qualcosa lascia il legno quando Brucia? La Vita!…L’anima è inconsistente impalpabile, incolore, ma unita al corpo dà la Vita e permette tutti i colori e sapori del mondo.Buona settimana da Carlo.

  2. Esilde ha detto:

    …"…L’ANIMA SENTE MA NON COME SENTE IL CORPO?…"…credo piuttosto che non subisca distrazioni dai sensi che invece influenzano il corpo … non più la vista,l’udito,il gusto,l’olfatto o il tatto… solo pura essenza e il suo colore?… io vorrei fosse azzurro e si dovrebbe levare nelle prime ore del crepuscolo… FELICE SETTIMANA SERGIO… CIAO!!!

  3. JACKMAX ha detto:

    WAW…BELLA METAFORA..MA FORSE L’ANIMA NON HA BISOGNO DI OCCHI PER VEDERE NE DI UN CORPO PER SPOSTARSI..LA NOSTRA ESSENZA è PURO PENSIERO…INVISIBILE ED INASCOLTABILE COME QUELLO CHE ABBIAMO IN VITA..SOLO CAPACE DI VOLARE QUADO SI LIBERA DI UN CORPO MORTO……

  4. Harielle ha detto:

    Non la vita, ma forse l’essenza della vita, la sua pura sostanza, liberata dalle scorie.Un caro saluto.

  5. Carrie ha detto:

    Dove andrà questo qualcosa che se n’è andato per sempre…..Chissà…Importante è che se ne vada.Perchè quando è ora di staccarsi e non si stacca, che nascono i problemi, che qquesto legame non si spezza e tira tutte e due le parti, e quando tira, fa male…. e nessuna delle due può andarsene libera dove dovrebbe andare….Sto pensando all’anima e al corpo, ma anche a tutto quello che finisce e deve andarsene…. emozioni, gioie, dolori, rimpianti, rapporti, storie, conflitti….Chissà cosa intendevi tu….Ognuno sta interpretando in modo diverso.Beh, interessante anche quello….

  6. JعK ha detto:

    la nostra anima è leggera,è formata da se stessa….non ha orecchie eppure sente,sente il dolore,l’amore..la pesantezza..le debolezze..Anima saggia e libera di prendere il volo,di librarsi serena verso il suo punto d’origine.Un dolce abbraccioJackY

  7. Maverick ha detto:

    il fumo… l’ultima reazione di qualcosa di combustibile, l’ultimo spiraglio di vita che si eleva al cielo e svanisce. Il fumo è uno di quegli elementi che ti fanno riflettere…. lo vedi, senti l’odore, ma non riesci ad afferrarlo, a catturarlo. E’ come la vita: una volta lascia il segno, ma non ti resta più nulla; solo ricordi e odori. felice estateSe stai vicino a qualcosa che arde, l’odore ti resta addosso, ma nulla di più.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...