I documenti da distruggere

 

Sono lettere d’amore? Fotografie lubriche? Poesie giovanili? Carte da sette segrete? Ce n’è un grosso pacco. Buttarle nelle spazzature? Bruciarle, ma dove?

Lui le butta, sminuzzandole, nel cesso. Tira. Il giorno dopo la moglie entra nel suo studio tutto affannata: “Sei tu che hai gettato…sei tu, vero?”. Lui impallidisce e tace. Con voce afona:”Cosa?”. Lei: “Sono venuti su gli operai, devono rompere il muro, il tubo è rimasto intoppato, dicono che…”. Lui:”Cosa?Cosa? Cosa?”. “Delle carte, dicono, dei visceri. Una ragazzina tagliata a pezzi…”.

 

Dino Buzzati

 

siamo spiacenti di

 

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

2 risposte a I documenti da distruggere

  1. Emilia ha detto:

    Vediamo se capisco bene….è il tuo consiglio per proseguire il percorso di lettura iniziato quest’estate!?? Ok…procedo e poi magari….ne parliamo.

  2. Pingback: influenze | tutto è bene

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...