“Il cambiamento costante” – Gandhi

 
4150103174
 
Il cambiamento costante è la legge della vita e la persona che,
per apparire coerente, vuole sempre e comunque riaffermare i propri dogmi,
finisce per trovarsi in una posizione falsa.

(Mohandas Karamchand Gandhi, 1928)
Advertisements
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

3 risposte a “Il cambiamento costante” – Gandhi

  1. Giorgio ha detto:

    VERISSIMO.
    Per non parlare dell’ebbrezza data dalla sensazione di mutamento continuo.
    Personalmente, non riuscirei a rimanere "fermo"… non è una scelta, ma un modo di essere.
    L’acqua che non scorre diventa stagnante, prima o poi… 

  2. Barbara ha detto:

    mai frase mi fu più consona come in questo momento…sono in movimento, l’energia scorre, fluisce, come corrente…sto vivendo…sto godendo della vita in tutte le sue forme…e spero che la quotidianità non mi fermi di nuovo…un grazie alla vita e ai suoi messaggi costanti…basta saperli cogliere…Grazie Gandhi, grazie Sergio.Barbara.

  3. lady ha detto:

    …..e poi solo gli stupidi non cambiano idea
    e i vili hanno paura di farlo……
    bel posto questo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...