Amore dopo Amore

 

Tempo verrà
in cui, con esultanza,
saluterai te stesso arrivato
alla tua porta, nel tuo proprio specchio,
e ognun sorriderà al benvenuto dell’altro
e dirà: Siedi qui. Mangia.

Amerai di nuovo lo straniero che era il tuo Io.
Offri vino.Offri pane.Rendi il cuore
a se stesso, allo straniero che ti ha amato
per tutta la tua vita, che hai ignorato
per un altro e che ti sa a memoria.
Dallo scaffale tira giù le lettere d’amore,
le fotografie, le note disperate,
sbuccia via dallo specchio la tua immagine.
Siediti. E’ festa: la tua vita è in tavola.

 

di Derek Walcott  (da Mappa del nuovo mondo, Adelphi, 1992)

 

images[9]

Advertisements
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

6 risposte a Amore dopo Amore

  1. Tiziana ha detto:

    Stavo pensando all’immagine riflessa. Se questa potesse uscire dallo specchio…sarebbe un altro noi o il nostro inverso? Tipo dr Jeckyll e Mr Hide….
    Bella però l’idea che sia la persona che ci ha sempre amato..di solito gli uomini si amano così poco.

  2. Francy ha detto:

    èèèèèè
    mi hai fatto fare un sospirone….
    la persona che ho sempre amato dovrebbe leggerla….
    sarebbe bello, meglio che non ci penso!!!!!
    un abbraccio

  3. Francy ha detto:

    èèèèèè
    mi hai fatto fare un sospirone….
    la persona che ho sempre amato dovrebbe leggerla….
    sarebbe bello, meglio che non ci penso!!!!!
    un abbraccio

  4. Francy ha detto:

    èèèèèè
    mi hai fatto fare un sospirone….
    la persona che ho sempre amato dovrebbe leggerla….
    sarebbe bello, meglio che non ci penso!!!!!
    un abbraccio

  5. Francy ha detto:

    èèèèèè
    mi hai fatto fare un sospirone….
    la persona che ho sempre amato dovrebbe leggerla….
    sarebbe bello, meglio che non ci penso!!!!!
    un abbraccio

  6. marina ha detto:

    Adoro questa poesia… L’idea della vita in tavola. Fa pensare ad una vita di convivialità. Una vita generosa, capace di ospitare l’imprevisto, di aggiungere un piatto in più.
    Scoprendo che tu hai nutrito e alla fine ci hai guadagnato uno sguardo, una carezza, un abbraccio. La magia di un nuovo incontro.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...