Satprem – La filosofia dell’amore


Ogni giorno mi risveglio filosofo. Osservo lo stato del mondo e i
secoli. Oggi mi sono svegliato con la filosofia dell’Amore.

Amore

L’amore del mare

L’amore della musica

L’amore della bellezza

L’amore della Madre

L’amore divino

Sento una grande pietà per questi poveri uomini, che sono cosa, che amano cosa?

E’ per l’amore che questo mondo è stato creato

Ed è grazie all’amore che si vive.

E’ il primo istinto della vita.

E poi…cosa?

La pianta ama il sole, cerca il sole

La piccola alga verde si avvolge attorno allo scoglio per bere la vita.

E tutta la vita palpa e tocca attorno per afferrare amorosamente la
sua preda o (sembra) crudelmente perché ha fame d’amore, nutrirsi di
questa vita, palpitante e assolata, o che scava attraverso la terra
per trovare la sua luce e la sua respirazione d’amore.

E cerca, cerca dappertutto di trovare…

Qualcosa che non ha nome né filosofia, ma che respira nel vento,
batte nel vento, e che cos’è che batte? Milioni di esseri e di
creature attraverso i millenni che cercano una stessa Cosa senza nome
con voracità diverse, ma tenacemente. Ci si possono mettere sopra
delle logiche o delle geologie, ma là sotto c’è qualcosa che spinge –
che spinge ed è una stessa cosa. E la cosa continua attraverso le
epoche, come se Essa non avesse trovato ancora la sua epoca e il suo
fine, né la sua fame né la sua sete né quel qualcosa che l’ha fatta
nascere.

Ed ecco che ci sono state messe sopra delle provvisorie inezie e però
mai soddisfatte, e con le creature umane provvisorie il colmo è
arrivato in modo più crudele. celestiale, religioso, o infernale, con
una tale scontentezza che la Terra stessa vorrebbe annichilire il suo
fine e ciò che là sotto batte: le creature umane vorrebbero afferrare
e dominare o aggredire quello che non riescono ad amare. E’ un amore
all’incontrario. Tutto e tutti che vorrebbero distruggere tutto.

E tuttavia, al centro, c’è qualcosa che batte.

E continuerà a battere sotto altri cieli finché non sarà trovato ciò
che soddisfa.

Perché non adesso?

Poiché ciò che ama, è la gioia che ama la gioia.

E’ la musica che ama la sua nota

E’ il grande mare che ama la sua onda.

E’ la Madre dei mondi che ama i suoi figli e vuole la loro gioia.

(da La philosophie de l’amour, Institut de Recherches Evolutives, 2002)

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

4 risposte a Satprem – La filosofia dell’amore

  1. marina ha detto:

    Mi piacciono molto queste parole sull’Amore…
    Solo una cosa mi lascia perplessa: "Sento una grande pietà per questi poveri uomini, che sono cosa, che amano cosa?"
    Io non so cosa siamo, nè dove andiamo. Ma non provo pietà per chi ama. Qualunque cosa ami.
    Perchè l’Amore è sempre degno e sempre ci migliora.
    Almeno, secondo me.

  2. sergio ha detto:

    Penso che in quella frase Satprem si riferisca alla "corsa" con la quale gli uomini cercano l’Amore, dimenticandosi che esso AVVIENE IN OGNI ISTANZE, non lo si deve cercare, insomma…
    La sua "pietà" è proprio per l’incoscienza che tutto avvolge e che ci fa dimenticare di guardare il sole il mattino ed accoglierlo con un sorriso, ad esempio…
     
    garzie del tuo intervento,
    S

  3. angelica ha detto:

    Una persona estremamente importante una volta mi scrisse:
    COSA E’ L’AMORE?
    QUALCUNO MI DICA COS’E’ L’AMORE??
    ALZI LA MANO CHI SA COS’E’ L’AMORE…..
    dicendomi che ci sono forme diverse di amare che forse il mio modo di amare una persona nel tempo era cambiato…
    in cuor mio, ora dico che non amavo piu’…
    che IL MIO MODO DI AMARE NON CAMBIA, QUANDO AMO, MI BRILLANO GLI OCCHI, SEMPRE, SONO APPESANTITA SULLO STOMACO…PERCHE’ NON VEDO L’ORA DI POTER STARE CON QUELLA PERSONA….
    E MI SUCCEDE COSI’ TUTTI I GIORNI….
    SOPRATTUTTO QUANDO AL MATTINO MI SVEGLIO APRO GLI OCCHI E VEDO FUORI UNA GIORNATA TEMPESTOSA, IO SORRIDO PERCHE’ AMO!!!!

  4. Erika ha detto:

    Ciao Sergio , ti scrivo qui perchè , ahimè , nel tuo space non c’è guestbook!!!Mi hai scritto che ti farebbe piacere che commentassi qualcosa di tuo … e stai certo , lo farò , ma voglio che tu sappia che non amo commentare tanto per commentare… scrivo quando ho qualcosa da dire , scrivo quando sento le parole che scrivo …scrivo solo quando ho sufficiente tempo da dedicare alla lettura di un post , per capirlo a fondo , per capire anche quello che non è scritto ! I TUOI POST SONO IMPEGNATIVI E MERITANO TEMPO! Ti scrivo questo perchè spesso passo , non scrivo , spesso ho poco tempo o ci sono fattori esterni che mi distraggono…non è menefreghismo o snobismo o simili … è il mio modo di amare e rispettare "la parola"!!!!Tornerò presto … con le parole giuste… ora però aggiungi il GB …così possiamo lasciare un salutino quando passiamo di corsa…CIAUUUUUUUUUUUUUUUUUUUU!!!!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...